Immagine
 Un gabbiano a pelo d'acqua sul Ticino... di DL4U
 
"
(Son) All the times that I cried, keeping all the things I knew inside, Its hard, but its harder to ignore it. If they were right, Id agree, but its them you know not me. Now theres a way and I know that I have to go away. I know I have to go. (father-- stay stay stay, why must you go and Make this decision alone? )

Cat Stevens - "Father and Son" - 1970
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di DL4U (del 25/01/2010 @ 00:14:30, in Pensieri, riflessioni e sfoghi..., linkato 945 volte)

Serata uggiosa, con una strana pioggia che a tratti pare neve mal riuscita e che sostanzialmente non fa altro che sporcare ulteriormente il parabrezza della macchina. Ritorno a casa dopo aver visto a casa di amici il derby e nel lettore il cd di Vasco; non un cd qualunque ma una raccolta che avevo masterizzato tempo fa, mescolando una ventina di canzoni che mi piacevano particolarmente. E' un disco con una certa storia: avrà all'incirca otto-nove anni e a furia di girare e passare da uno stereo all'altro, da una macchina all'altra, da uno zaino all'altro ormai è logoro e rovinato in più punti. Ci sono tracce (per esempio "Siamo solo noi") dove la riproduzione salta continuamente, dovrei buttarlo o rifarlo, eppure sono affezionato a quel "rottame".   Penso mi abbia accompagnato in molti momenti, in molti cambiamenti, della mi storia recente. Era spesso nel lettore portatile quando viaggiavo in treno da e verso Milano ai tempi del Poli, allo stesso modo mi accompagnava nelle mattine sull'autobus nel periodo in cui stavo terminando l'università e mi affacciavo al mondo del lavoro, era nell' autoradio due macchine e qualche anno fa una domenica in cui presi una decisione definitiva. La sequenza delle tracce ormai è stranota, ma spesso mi capita ancora di mettermi a cantare una canzone o l'altra: le parole note, la necessità di mantenere gli occhi aperti la sera quando si ritorna tardi da Milano dopo interminabili giornate di lavoro, l' esigenza di  svegliarmi alla mattina presto quando l'ultima cosa che vorresti fare è metterti in auto al freddo e al gelo macinare 70 km tra pioggia/neve/traffico/casino/stress fanno di Vasco un valido supporto alle mie migrazioni quotidiane. Tra treni, bus e auto, tra Poli e lavoro sono quasi 13 anni di viaggi e di vita pendolare: forse a contare i km e il tempo almeno un giro del mondo. Dicevo spesso accompagnati da quel cd, spesso in riproduzione durante fasi di cambiamento e/o scelte di vita. Tempo fa (due anni o più non rivordo) scrivevo su questo blog che la nostra vita incrocia spesso, in momenti diversi, quella di un certo numero di persone,  modificandone  così il destino, l'evoluzione. Questi sono i momenti del cambiamento, della crescita ... insomma gli snodi cruciali della nostra storia personale. E spesso Vasco era lì. Vabbè direte: casualità, lo dico anche io, ma è questa ricorrenza che provoca una particolare attenzione per quel disco tutto rovinato da graffi e incisioni. Anche adesso è un periodo di cambiamenti, i miei soci lo sanno visto che anche per loro in qualche modo lo sarà, non del tutto voluti, non del tutto chiari sino in fondo, ma pur sempre cambiamenti. Ho imparato ad affrontare queste fasi in modo più sereno, più distaccato e meno "di petto"; con questo non voglio dire che qualche volta non salga la classica incazzatura o non parta il frullatore dei pensieri, ma cerco di controllarli. Qualche esperienza passata, qualche "ruga" nell'anima e nel cuore impediscono di "staccare" del tutto il cervello" (nonostante possa apparire in qualche momento diverso, nei momenti davvero importanti ci sono mille ragionamenti - bacati? - mille valutazioni -sbagliate? - prima di parlare o fare - e poi qualche volta ti manderesti a quel paese per quanto sei complicato e quanto questo ti autocomplichi la vita in certi momenti dove forse sarebbe più utile seguire l'istinto), ma nonostante questo vedo che riesco ad osservare un "po' più in alto" le cose che avvengono senza essere sempre travolto dal vortice degli eventi. Come anche suggerito da amici, cerco di essere positivo: un cambiamento è pur sempre una svolta, una fase nuova da cogliere ed esplorare, dai contorni magari poco nitidi, ma che comunque voglio far fruttare al meglio da punto di vista personale. Sarà  occasione di aver più tempo per la vita privata, troppo spesso compressa e relegata in un angolo dai ritmi frenetici,  sarà occasione di nuovi incontri in un ambiente diverso, sarà forse un modo di gestire il lavoro on modo differente: insomma ci sarà da inventarsi e scoprire un quotidiano differente. Sicuramente minor tempo passato al volante e meno km da macinare, controbilanciati dal fatto che ci saranno meno occasioni di incontro con i miei "compagni di merende e avventure": vabbè ragazzi voglio pensare positivamente anche qui... avremo un motivo forte in più per organizzarci al di fuori, per intraprendere nuove e magari più strampalate iniziative per divertirci e trascorrere tempo assieme. E lo faremo statene certi ! Gira che ti rigira tocca sempre reinventarsi nuovi equilibri personali, anche quando pareva che per certi versi fossero già stati ottenuti. Ma forse è giusto così: chissà che non sia uno step per raggiungere un equilibrio più complessivo...forse per colmare quel "buco" cronico che sento sempre più impellente e stringente. La testa ora c'è, ora forse anche il tempo... se è vero, come dice una storia che ho sentito raccontare in un film, che ti sei già messa in cammino prima o poi ci si incontrerà (o reincontrerà ??) per la strada...  vediam almeno di non andare per percorsi diversi o come sempre a ritmi diversi... altrimenti si fa un gran casino e si perde un sacco di tempo. E quel disco ci sarà ancora, ed essendo ancora un cambiamento, suonerà ancora, magari con qualche graffio in più ma suonerà ancora anche solo nella memoria. Quel cd rovinato dovrei buttarlo e rifarlo, ma forse per questo motivo mi va ancora bene così com'è,  un po' mi assomiglia ...e per questo, sono sicuro, che non lo getterò.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di DL4U (del 16/01/2010 @ 13:23:50, in Impegno sociale, linkato 967 volte)

Dopo il primo post di qualche giorno fa, riassumo sul blog le principali iniziative di raccolta fondi per il popolo di Haiti. Scegliete quella che preferite, quella che sentite più vicina a voi, ma fate qualcosa. Personalmente, dopo aver visto nei TG le drammatiche immagini dei bambini orfani e feriti, l'ho fatto ad UNICEF.

UNICEF - Italia

Donazioni on line con carta di credito sul sito di UNICEF

https://www.unicef.it/web/donazioni/index.php

Oltre a donare on line, puoi effettuare la tua offerta all'UNICEF anche in numerosi altri modi.Donazione presso i Comitati provinciali e regionali UNICEF In ogni provincia d'Italia c'è un Comitato o un Punto di Incontro UNICEF gestito da volontari registrati, che possono ricevere donazioni in denaro a nome dell'UNICEF e rilasciare regolare ricevuta, valida ai fini fiscali.

CROCE ROSSA ITALIANA

La Croce Rossa Italiana, ha attivato una serie di strumenti per raccogliere fondi in favore delle popolazioni colpite dal terremoto ad Haiti: sms 48540 per donare 2 euro da numero Wind e 3; numero verde tel.800.166.666; donazione online causale 'Pro emergenza Haiti' su www.cri.it; bonifico bancario causale 'Pro emergenza Haiti' IBAN IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020. Raccolta attiva fino al 27/01.

SAVE THE CHILDREN ITALIA

Donazioni on line con carta di credito qui:

http://www.savethechildren.it/2003/donazioni/donazioni.asp?ERH=y

Causale "Terremoto Haiti"

L'iniziativa di AGIRE

L'Agenzia Italiana di Risposta alle Emergenze raccoglie alcune tra le maggiori ONG presenti in Italia. E' possibile effettuare una donazione di 2 euro inviando un sms al 48541 da cellulari Tim e Vodafone o chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia.Inoltre si ricorda che la numerazione è attiva da oggi fino al 31 gennaio 2010. Altre  modalità di donazione possibile: Donazioni con carta di credito al numero verde 800.132870. Versamento sul conto corrente postale n. 85593614, intestato ad AGIRE onlus, via Nizza 154, 00198 Roma, causale Emergenza Haiti. Bonifico bancario sul conto Bpm - IBAN IT47 U 05584 03208 000000005856, Causale: emergenza Haiti. Donazioni on line dal sito internet www.agire.it.


Milano, comune e curia aprono un conto corrente

L'arcivescovo di Milano, cardinale Dionigi Tettamanzi, e il sindaco di Milano Letizia Moratti, hanno unito le loro voci davanti alla tragedia del terremoto di Haiti per un appello comune per portare un aiuto a una delle popolazioni più povere del Pianeta ora colpite dal cataclisma. Sia il Comune sia la Curia hanno già versato 100mila euro, ciascuno: la diocesi nel conto corrente della Caritas Ambrosiana (IT16P0351201602000000000578), Palazzo Marino nel conto speciale Milano per Haiti, acceso presso Banca Intesa (IT94L0306901783100000000069).

Le Misericordie d'Italia hanno aperto una sottoscrizione

Sono pronti a partire per Haiti i Confratelli delle Misericordie d'Italia, la cui Confederazione nazionale ha aperto una sottoscrizione in favore delle popolazioni colpite. Le Misericordie Italiane hanno anche aperto una sottoscrizione in favore delle popolazioni colpite sul c/c 000005000036, MONTE DEI PASCHI DI SIENA SPA, Firenze Agenzia 6, IBAN: IT 03 Y 01030 02806 000005000036; oppure sul CONTO CORRENTE POSTALE N 000021468509, Firenze Agenzia 29, IBAN: IT 67 Q 07601 02800 000021468509, entrambi intestati a "Confederazione Nazionale" con causale "PRO HAITI".

Torino, Sermig raccoglie generi di prima necessità

Il Sermig di Torino raccoglie generi di prima necessità per portare un primo aiuto alla popolazione di Haiti. "Stiamo allestendo un container - precisa il Servizio Missionario Giovani che fa capo ad Ernesto Olivero - che partirà per Port-au-Prince nei prossimi giorni. In particolare raccogliamo prodotti alimentari a lunga conservazione, prodotti igienici e disinfettanti". Per aiuti in denaro è stato predisposto dal Sermig un conto corrente postale (numero 29509106) intestato a Sermig, piazza Borgo Dora 61, 10152 Torino. La causale è "Terremoto Haiti".

Medici senza Frontiere lancia raccolta fondi straordinaria

Medici Senza Frontiere (MSF) lancia una raccolta fondi straordinaria per potere continuare a soccorrere le vittime del devastante terremoto che ha colpito Haiti. Per contribuire all'azione di soccorso di Msf a Haiti si può donare attraverso la carta di credito telefonando al numero verde 800.99.66.55 oppure allo 06.44.86.92.25; bonifico bancario IBAN IT58D0501803200000000115000; conto corrente postale 87486007 intestato a Medici Senza Frontiere onlus causale Terremoto Haiti; sul sito www.medicisenzafrontiere.it.

La caritas all'opera

È possibile donare il proprio contributo tramite: - donazione diretta presso l'Ufficio Raccolta Fondi in via San Bernardino, 4 a Milano (orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30) - conto corrente postale n. 13576228 intestato a Caritas Ambrosiana ONLUS - conto corrente bancario presso l'ag. 1 di Milano del Credito Artigiano e intestato a Caritas Ambrosiana ONLUS IBAN: IT16 P 03512 01602 000000000578 - tramite carte di credito: donazione telefonica chiamando il numero 02.76.037.324 in orari di ufficio (vedi sopra) donazione diretta: collegandosi al sito www.caritas.it. Causale delle offerte (detraibili fiscalmente): “Emergenza terremoto Haiti 2010”

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di DL4U (del 10/01/2010 @ 14:16:36, in Appunti, linkato 1285 volte)
Chiariamo subito che quanto presentato in questo post sul blog è solo e soltanto frutto di una mente parzialmente instabile, caratterizzata da una strana mania di "conservazione" volgamente detta "del rutàmat".  Nel riassettare cassetti e librerie varie durante il periodo natalizio questa fobia ha avuto la sua piena manifestazione: frugando e rivoltanto i libri, cassetti e cartacce varie è venuto fuori praticamente un po' di tutto.... in pratica cimeli vari di qualche decina d'anni di luoghi visitati, eventi visti, musiche sentite, fotografie scattate (in tempi pre-digitale) , persone incontrate/conosciute/dimenticate e stupidate varie ed eventuali. Per una strana tendenza, come dicevo, tendo a conservare biglietti, foto, scontrini, ticket, adesivi e ogni altra cavolata mi passa per le mani durante questi momenti: in prima battuta tutto questo ciarpame prima finisce nelle tasche dei jeans o dei giubbotti, quindi una volta a casa viene travasato alla rinfusa in uno dei miei tanti cassetti di archivio totalmente disorganizzato. Stupito dagli strati di materiale ritrovato, ho deciso di non perderne il valore affettivo e di ricordo e l'ho composto assieme in una una cornice a giorno grande non utilizzata  che avevo ancora in giro. E' nato così il mio wall personale, che per ora contiene tutto quanto ho ritrovato sino ad adesso (ma ritengo ci sia ancora da qualche parte altrettanta altra fuffa mancante... il tempo di aprire il cassetto giusto...) , ma da buon "work in progress" piano piano aggiornerò. Una sorta di bacheca o social network ante litteram. Nelle foto l'esito (de gustibus.... ) , di seguito l'elenco degli eventi rappresentati (notate le date..a volte di qualcuno resta solo uno sbiadito scontrino). Ormai dovreste sapere che la normalità non abita dalle mie parti, quindi siate buoni con le critiche!

Mostra Tiziano - Palazzo Ducale, Venezia - 1990
Gardaland - 1995?
Concerto Biagio Antonacci - Castelletto Ticino - 1993
Juventus - Bologna (1-0) - Festa Coppa Campioni ed Intercontinentale Juventus - Torino, Stadio delle Alpi - 1996
Rally di Monza - Autodromo di Monza - 2006
Campionato WTCC - Autodromo di Monza - 2005
FIA WTCC - Autodromo di Monza - 2006
October Fest - Monaco - 2007
Open Day Cameri - Air Show - Cameri - 1997
Air Show Varazze - Varazze - 2006
Concerto Nomadi - Samarate - 2007
Wii Day - Antonello's House - 2009
Birrificio Lambrate - Milano - 2008 -2009
Birrificio Italiano - Lurago Marinone - 2008
Oudja - Marocco - 2009
Fuerteventura - Canarie - 2008
Vienna - 1995 ?
Liguria - 2005
Concerto Ligabue - Milano, Stadio S. Siro - 2008
Cappella di San Servolo - Napoli - 2009
Campionato del Mondo OffShore - GP Italia - Stresa 2009
Campionato del Mondo SuperBike - Autodromo di Imola - 2003
Campionato del Mondo SuperBike - Autodromo di Monza - 2002?
Parma - 2006
Venezia - 2008
Spettacoli Comici Casa Gialla - Cusano Milanino e Monza - 2009
Checco Zalone Bend Live Tour - Novara -2009
Concerto Elio e le Storie Tese + CD Brulè Autografato - Loano 2004
Concerto Elio e le Storie Tese - Parcheggio IPER - Varese - 2001 o 2002?
Test Match Rugby - Italia - Nuova Zelanda - Milano, Stadio S. Siro 2009
I Will Rock You - Musical - Milano, 2009
Fiera del Volo - Busto Arsizio 2008
Rafting Monrosa - Balmuccia/Valsesia - 2008
Reparto Volo Polizia - Aeroporto Malpensa - 2009
Lisbona 2009
Concerto AC/DC - Stadio Alvalade, Lisbona 2009
Tampere - Helsinki - 2009
Moonlight - Golasecca - 2001-2002
Università della Birra - Azzate - 2009
Serate pitoniche a "Mucca & Farina" - Sesto S.G. - 2008-2009
Sballata Estate Castelletto - 2008 - 2009
Tarragona - Spagna - 1994?
Prime visioni Multisala - Castelletto Ticino
Rally Valli Ossolane - Stresa/Aurano - 2006-2007-2009
Concerti BetoMusic  - Dormelletto - 2005-2007
Raduno Fiat 500 - Varallo Pombia 2006
AirShow - Centenario Aeroporto Cameri - Cameri 2009
AirShow "Ali sul Lago" - Verbania 2007
Insubria AirShow - Calcinate del Pesce - 2006
Partite Basket Draghi Castelletto Ticino - 2006
Campionato Velocità su Terra - Maggiora - 2008
Festa Alpàa - Varallo Sesia - 2008-2009
Festa del Vino - Ghemme - 2008
Festa al Campo Dormelletto - 2007-2008-2009
Ultima MAV - Manifestazione Aerea Vergiate - Vergiate - 1995
Pranzo & Castagnata alla baracca degli alpini - Dormelletto - 2009
Pranzo pitonico Osteria San Salvatore - Massino Visconti/Monte S.Salvatore - 2008




 



 



Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 55 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Amenitą e altre "patacate" miste (14)
Appunti (22)
Archeologia Informatica (3)
Cinema (11)
Fumetti e cartoni alternativi (3)
Impegno sociale (16)
Informatica,tecnologia,hacking (33)
Letture (9)
Musica, testi, citazioni, canzoni (58)
My Seventies (3)
Passions (19)
Pensieri, riflessioni e sfoghi... (27)
Viaggi e giornate da ricordare (12)

Catalogati per mese:
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
...
15/12/2010 @ 08:51:13
Di air jordans

Titolo
Scorci (7)

Le fotografie pił cliccate

Titolo
Nessun sondaggio disponibile.

Titolo
Questo blog supporta



______________________________
Letture...

J.D. Salinger
Il giovane Holden
(The catcher in the rye)
EinaudiEditore



______________________________

Daniele Biachessi
La Fabbrica dei Profumi
Baldini e Castoldi Editore

La Fabbrica dei Profumi - D. Biachessi







__________________________

Musica...

Vasco Rossi - Dillo alla luna (1990)

Ben E. King - Stand by me (1961)

Queen - Bohemian Rhapsody (1975)

U2 - Pride (In the name of love) (1984)




__________________________

Profilo Facebook di Alberto Visconti

My status


Titolo
SITI AMICI



18/11/2019 @ 17:42:58
script eseguito in 70 ms