\\ Home Page : Articolo : Stampa
Un anno in pił
Di DL4U (del 30/12/2009 @ 11:14:18, in Appunti, linkato 887 volte)

Anticipo di un giorno il post di fine anno sul blog. Passiamo il 2009 nel classico album dei ricordi e apriamo le porte al nuovo che avanza, con una tacca in più sulla carta d'identità, che domani diventano 32. Tempo di blianci: cosa lasciamo alle spalle? Beh ... devo dire un anno positivo sulla scia di quanto era già stato il 2008: tante immagini, molte persone,  tante risate, molto lavoro, qualche incazzatura compensata da sane follie qua e là. Massì non male dai... il 2009 è stato l'anno del paradossale contrasto tra il caldo africano del Marocco di agosto al freddo nordico della Finlandia (sbalzo termico 50°  .. Teo solo noi potevamo farlo), l'anno in cui finalmente è stato messo in pratica il motto "un viaggio ogni tre mesi circa .. zaino in spalla pronti via si parte", l'anno degli AC/DC   e di tanti altri momenti che conserverò sempre bene in mente.  C'è chi in questo anno ho conosciuto, chi ho ritrovato dopo tempo, con qualcuno ho consolidato e approfondito rapporti, c'è  invece chi mi ha lasciato per sempre... questo è stato sicuramente l'aspetto più duro del 2009. Ma sono certo di avere un angelo in più in paradiso che veglia sulle mie giornate, mettendo una pezza alle mie cazzate quotidiane. Rimorsi? Forse qualcuno... forse avrei dovuto fare di più in certi momenti, forse avrei dovuto dire quando sono stato zitto ... ho sbagliato? Può darsi, ma forse è la testa che pensa troppo e non si lascia andare libera o forse finalmente la ragione ha preso a funzionare nel verso giusto, facendo fruttare le esperienze (e gli errori del mio passato)... non lo so ... forse sto maturando, ci credo poco, forse semplicemente sono stato me stesso. Se così fosse, ne sarei felice, non voglio avere maschere dietro a cui nascondermi, muri dietro a cui proteggermi: voglio sempre poter dire "eccomi sono io, in tutta sincerità, con pregi e difetti". Cosa mi aspetto dal 2010? Semplicemente continuare sulla strada segnata già da due anni, migliorandomi sempre, facendo sempre qualcosa di nuovo e stimolante, viaggiando se possibile (Londra o Zanzibar ad aprile?  Va tutto bene ... basta andare  ), coltivando amicizie, relazioni e se possibile qualcosa in più. Penso siano auspici che possano essere condivisi con tutti voi, perciò da profondo del cuore: felice nuovo anno, nessuno escluso, e tanta fortuna. Ci ritrovamo nel futuro : - )

Alberto