\\ Home Page : Articolo : Stampa
2009
Di DL4U (del 30/12/2008 @ 09:59:02, in Appunti, linkato 869 volte)

New year is coming... il 2008 si chiude e come sempre per il sottoscritto arriva il tempo di tirar le somme e dei bilanci. A parte che più passa il tempo e più mi rendo conto di diventar insofferente verso tutti gli annessi e connessi di questo specifico periodo dell'anno, delle sue frenesie, delle sue logiche consumistiche e falsamente buoniste, delle sue retoriche; devo comunque ammettere che quello che sta per terminare è stato complessivamente un anno positivo, come pochi altri in precedenza. Qualche novità c'è stata, qualche occasione buona l'ho colta non lasciandola cadere nel vuoto come al solito, non sono mancate opportunità e innovazioni. Quello che sostanzialmente ha dato una spinta è stata la voglia di cambiare, tanto o poco, ogni giorno; voglia che purtroppo non è sempre stata ai massimi livelli (vedi in questo momento) ma che ha avuto dei suoi picchi felici e che comunque ha dato qualche buon risultato. Quel poco che si è fatto, giusto o sbagliato che sia, è pur sempre poco e comunque non soddisfa appieno. Ma certo è pur sempre meglio di niente. Vincere le proprie barriere mentali, superare gli ostacoli della vita non è mai semplice, è un percorso in salita, tutto in divenire; il desiderio è sempre quello di crescere ed innovare: non sempre è possibile applicarlo o realizzarlo si cerca di fare quello che si può compatibilmente con tutto e con tutti. E' molto dura vincere se stessi e le proprie costrizioni reali o no, una sfida quotidiana da cui a volte si esce vincitori, altre volte vinti, molto più spesso si esce  "a metà"... con la tipica senzazione di incompletezza. Cosa aspettarsi per il 2009? Boh...sinceramente il tempo delle illusioni è da 'mo finito, quindi andrebbe già di lusso se si ottenesse nè più nè meno di quanto di quanto fatto quest'anno. Spero solo di riuscire a mantenere qualche residuo di forza e volontà per proseguire con le mie idee, per continuare nel tentativo di migliorare, per realizzare giorno per giorno i giusti propositi. Un lavoro difficile e duro, lo so, ma questo non mi spaventa; è solo la voglia di rinnovare questo proposito giorno dopo giorno che potrebbe venire meno o affievolirsi; la vera sfida sarà saperla mantenere viva con costanza. anche di fronte alle difficoltà, alle delusioni e agli eventi della vita.. e sicuramente con maggior vigore di quanto non ne abbia in questi giorni. E poi rimandiamo il tutto tra 365 giorni, quando, forse, sarà di nuovo tempo di bilanci... buon 2009 a tutti.