\\ Home Page : Articolo : Stampa
Incendio agli Universal Studios
Di DL4U (del 03/06/2008 @ 00:22:57, in Appunti, linkato 2772 volte)
Ieri, 1° giugno, è divampato un violento incendio negli Studios della Universal a Los Angeles. Le fiamme hanno distrutto decine di migliaia di copie di film e di programmi TV che erano archiviati nei magazzini della major. Fortunatamente si trattava di copie e quindi il danno è non è irreparabile. Non è stato così, purtroppo, per la piazza di Hill Valley e la famosa torre dell’orologio di Ritorno al Futuro ( la "Courthouse Square"): per le scenografie dove nel 1985 Zemeckis girò la rocambolesca scena finale del fulmine non c’è stato nulla da fare. Con essa non andate in fumo molte ricostruzioni di strade di New York e del New England usate in centinaia di riprese cinematografiche e televisive. Ridotti in cenere anche parte dei set di "Psyco”, di “King Kong”, e anche la Wisteria Lane di "Desperate Housewives". La causa del rogo pare essere dovuta all'esplosione di un serbatoio di propano, aggravata dalla bassa pressione dell'acqua del condotto anticendio.





Qui di seguito trovate la sezione del sito degli Studios Universal dedicata alla celebre "Courthouse Square" andata in fumo; troverete anche tutte le produzioni che hanno trovato ambientazione in questa scenografia che ora non c'è più : - (

http://www.thestudiotour.com/ush/backlot/courthousesquare.shtml



"Strade? Dove stiamo andando non c'è bisogno di strade! "

(Emmett "Doc" Brown a Marty McFly da Ritorno al Futuro - 1985)